Abruzzo, Aquila, Giuridica, Pica, Guanciali, Vastarini Cresi, Pepere, Perilli, Feo, Vacca immagine 1

Abruzzo, Aquila, Giuridica, Pica, Guanciali, Vastarini Cresi, Pepere, Perilli, Feo, Vacca

Valore stimato —178.5

Per informazioni su questo oggetto contattami.

IN MORTE

DI

GIAMBATTISTA PICA

PATRIZIO AQUILANO

CONSIGLIERE DELLA CORTE DI CASSAZIONE DI NAPOLI

COMMENDATORE DELL'ORDINE DE' SS. MAURIZIO E LAZZARO

 

LACRIME E FIORI

 

 

Napoli, Diogene, 1873

Cm.23, pp. 38, senza legatura.

 

Interessante edizione antica e d'epoca,

pubblicazione edita per lo scomparso abruzzese Pica, di Aquila (Abruzzo), con all'interno alcuni scritti di vari autori, tra cui:

Q. Quanciali: (l'epigrafe iniziale)

Alfonso Vastarini Cresi: Parole pronunziate sul feretro di Giambattista Pica,...;

Nicola Spaccapietra: Poche parole scritte da ... (con anche riferimenti al Tribunale di Teramo);

Giuseppe Vacca: Parole di ...;

Vincenzo Napoletani: Necrologia di ...;

Giuseppe Perilli (da Avezzano ?): In Morte di ... (epigrafe e poesia);

Il Duca di Maddaloni: A Giuseppe Pica (Carme)

Angelo Santangelo (Napoli): A Giuseppe Pica per la morte del padre Giambattista;

Francesco Pepere: In morte del Consigliere Giambattista Pica, ricordanze;

 

edizione impreziosita da alcune piccole incisioni xilografiche, una vignetta impressa al frontespizio, e fregi o piccole vignette sparse usualmente alla fine di qualche contributo necrologico.

 

DI INTERESSE LETTERARIO, STORICO-LOCALE, BIBLIOGRAFICO

rara edizione, attualmente un solo esemplare noto nel sistema bibliotecario nazionale.

Discreta conservazione generale, segni e difetti d'uso e d'epoca, sparse fioriture e strappetti e difetti vari marginali, esemplare slegato e senza copertine o legatura e pertanto meritevole di rilegatura (attualmente con una brossura posticcia).

(l'immagine allegata raffigura un particolare del frontespizio, eventuali ulteriori informazioni a richiesta)

Abruzzo, Aquila, Giuridica, Pica, Guanciali, Vastarini Cresi, Pepere, Perilli, Feo, Vacca immagine 0